FISCO: BARBOLINI (PD), NECESSARIO CONTRASTO D’INTERESSI INTRODOTTO DA IMPEGNO PD

27 Nov
27 novembre 2012

DELEGA FISCALE MIGLIORATA DA LAVORO COMMISSIONE FINANZE

"Come confermano i dati che leggiamo oggi sui quotidiani, il contrasto all’evasione richiede una strategia articolata e costante. L’utilizzo delle banche dati e il redditometro possono essere strumenti utili ma da soli non bastano. Anche di questo si occupa la delega fiscale che è stata molto migliorata dal lavoro della Commissione Finanze". Lo afferma il senatore del Pd Giuliano Barbolini, capogruppo in Commissione Finanze che così continua: "La Commissione ha infatti predisposto un testo di buon livello che offre appropriate risposte su punti critici del nostro sistema tributario, tali da durare e rimanere stabili nel tempo. Tra le novità, l’inserimento del contrasto di interessi come criterio per fare emergere la base imponibile ‘attraverso l’emanazione di disposizioni per l’attuazione di misure selettive e indirizzate alle aree maggiormente esposte al mancato rispetto dell’obbligazione tributaria’". Spiega Barbolini: "E’ un tema su cui, in questi anni, il Partito democratico in Senato si è molto impegnato con proposte, emendamenti e disegni di legge, spesso in sintonia con il lavoro svolto dalla Commissione Finanze e tesoro sulle stesse questioni. Una condivisione dimostrata dal voto all’unanimità espresso ieri sera sull’emendamento presentato dal Pd", conclude il senatore democratico.

..

Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page
0 commenti

Lascia un commento

Vuoi unirti alla discussione?
Contribuisci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright - Giuliano Barbolini