2014: è tempo di bilanci, e qualche domanda

22 Dic
22 dicembre 2014

Nel suo recente intervento per i saluti istituzionali prima delle festività, Il Presidente Giorgio Napolitano, che ha fatto intendere che procederà a dimettersi dalla carica a conclusione del semestre di Presidenza italiana della UE, ha avuto parole di apprezzamento e sostegno all’azione del Governo, e per il suo coraggio sulla strada delle riforme. E ha insistito sulla necessità di stabilità, di un clima di confronto non pregiudiziale tra le forze politiche di maggioranza e opposizione, e nella dialettica tra Governo e parti sociali per fronteggiare i gravi problemi del Paese. Si è soffermato sulla urgenza di un recupero di credibilità e sobrietà della politica, ma ha stigmatizzato anche l’antipolitica come patologia potenzialmente eversiva, riguardo al pericolo di uno svilimento dei valori della democrazia e di quelle basi su cui  deve fondarsi un rapporto di fiducia, libero e dialettico, tra cittadini ed istituzioni. Read more →

Ritrovare il “filo di Arianna” per la X Legislatura regionale

22 Dic
22 dicembre 2014

Nel momento in cui scrivo il Presidente Stefano Bonaccini non ha ancora ufficializzato la composizione della sua Giunta, mentre è fissata per il prossimo 29 dicembre la data dell’insediamento della nuova Assemblea Regionale dell’Emilia-Romagna, con cui si avvierà la X Legislatura. Read more →

02 Dic
2 dicembre 2014

“E’ un evento straordinario e in questo modo si è riconnesso a Modena un quartiere che da solo contiene un quarto della popolazione di tutta la città, e altrettanto come territorio. Ci sono voluti degli anni, ma ora l’Amministrazione avrà la possibilità di progettare le azioni di ricucitura. Siamo davanti ad una grande opportunità per Modena, ed essere presente a questo momento storico è una grande soddisfazione per me”. Read more →

Una data da segnare

17 Nov
17 novembre 2014

Come anticipato dal Sindaco Muzzarelli in una recente intervista, con la notte tra il 29 e il 30 novembre, i treni  provenienti da nord, Milano e fermate intermedie, cesseranno di transitare lungo il tracciato della linea storica, per entrare in stazione a Modena, e correranno lungo i nuovi binari della variante realizzata più a nord, vicino a quelli della linea veloce.

La notizia è giustamente degna di essere annotata tra i fatti da tramandare nelle “Cronache” dei nostri tempi: sarà un evento che cambia, dopo un’era centenaria, il tracciato del trasporto ferroviario in città, ma soprattutto è la condizione che prelude a una rivoluzione epocale di recupero e riqualificazione del tessuto urbano di Modena. Read more →

Iniziativa legislativa popolare

17 Nov
17 novembre 2014

INIZIATIVA LEGISLATIVA POPOLARE

Art. 18-dello Statuto della Regione Emilia Romagna

 

Oggetto: Una governance rinnovata e più aderente ai territori per il Servizio Sanitario della Regione Emilia Romagna.

 (dalla Relazione illustrativa della bozza di legge)

 

Tutte le agenzie indipendenti, nazionali ed europee, collocano il sistema sanitario emiliano romagnolo al vertice delle classifiche di valutazione delle performance. Perciò, a ormai vent’anni dalla riforma del 92/94 (aziendalizzazione della sanità pubblica) e in specie della legge regionale n. 19/1994, è possibile limitarsi ad alcuni aggiornamenti migliorativi di aspetti che si sono rivelati insufficienti, aggiornamenti che appaiono tuttavia non solo necessari, ma anche non più rinviabili. Read more →

Un voto per il nostro capitale sociale, che pesi sul futuro

17 Nov
17 novembre 2014

Domenica prossima si andrà al voto per il rinnovo dell’Assemblea regionale e l’elezione del Presidente della Giunta dell’Emilia-Romagna. Non penso sia in dubbio il risultato: Stefano Bonaccini e la coalizione di centro sinistra che lo sostiene sono l’unico riferimento credibile di una competizione svoltasi per lo più tra l’indifferenza della pubblica opinione. Read more →

Cambiare, ma solo quel che serve

12 Nov
12 novembre 2014

Oggi a Parma, con alcuni collaboratori dei tempi in cui sono stato Assessore alla Sanità dell’Emilia-Romagna, presentiamo una proposta di legge di iniziativa popolare ai sensi dell’art. 18 dello Statuto della Regione: “UNA GOVERNANCE RINNOVATA E PIU’ ADERENTE AI TERRITORI PER IL SERVIZIO SANITARIO DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA”.  E’ una iniziativa per migliorare l’efficacia del sistema  a servizio dei cittadini. Spero che ci sarà modo di discuterne ampiamente, e che la proposta, su cui tornerò più diffusamente per illustrarla in seguito, trovi sostegno nell’opinione pubblica, tra gli operatori, ed ascolto e condivisione nelle istituzioni locali e nella costituenda Assemblea Regionale.

Al voto per il Governo della Regione: due temi centrali per il programma

07 Ott
7 ottobre 2014

Sono tra quelli che non si sono appassionati molto alle vicende che hanno fatto seguito alle dimissioni di Vasco Errani da Presidente della Giunta dell’Emilia-Romagna, fino allo svolgimento delle primarie del 28 settembre scorso per la designazione del candidato Presidente del centro sinistra alle elezioni del prossimo 23 novembre. Do piena solidarietà e apprezzamento a Errani per il lavoro fatto (non voglio trascurare l’impegno profuso, e i risultati, nella tragica esperienza del terremoto e poi delle esondazioni) e per il rigore e la coerenza tenuti a fronte della sentenza: una sentenza che rispetto, come dovuto, ma che mi suscita molte perplessità e riserve, che mi auguro troveranno conferma nel terzo, e definitivo, grado di giudizio col pieno proscioglimento dell’interessato. Read more →

Un tavolo tecnico in materia di riscossione

07 Ott
7 ottobre 2014

Nei mesi scorsi, in ragione del lavoro e dell’esperienza maturata in Commissione Finanze e Tesoro e nelle Commissioni Bicamerali per l’Anagrafe Tributaria e per il Federalismo fiscale, sono stato coinvolto in un  Tavolo di lavoro, costituitosi presso l’Università “Niccolò Cusano” di Roma, per lo studio delle tematiche legate alla riscossione delle entrate pubbliche, con particolare attenzione al rafforzamento della tutela giurisdizionale del contribuente, ed al riordino della disciplina della riscossione delle entrate degli enti locali, nel rispetto della loro autonomia, come previsto dalla delega fiscale approvata nel febbraio scorso. Read more →

Si fa presto a dire riforme…

07 Ott
7 ottobre 2014

Dalla scorsa settimana ha preso forma, anche in Emilia-Romagna, il nuovo assetto ordinamentale delle autonomie locali come previsto dalla legge n. 56 “Disposizioni  sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”, del 7 aprile 2014. Read more →

© Copyright - Giuliano Barbolini